Il Cerchio Cooperativa Sociale
Dal 1985 con le persone.

Dal 1985 progettiamo, gestiamo e promuoviamo servizi alla persona e di socializzazione. Agiamo, principalmente, nel territorio di Spoleto, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi e Giano dell’Umbria.

Le collaborazioni con realtà pubbliche, organizzazioni no-profit, enti privati, cittadini e famiglie, hanno sempre come obiettivo principale quello di dare vita a sinergie concrete, che permettano una reale integrazione fra tutti gli attori.

Sosteniamo il territorio anche attraverso la creazione e la gestione di servizi in forma privata e accreditata, in ogni caso sempre calibrati sul bisogno, privilegiando la metodologia della concertazione. In particolare questi servizi si riferiscono a specifiche aree sociali: disagio mentale, disabilità psico-fisico, minori, prima infanzia, anziani, stranieri richiedenti asilo, dipendenze e disagio sociale.

I nostri servizi sono gestiti sempre nell’ottica di favorire contestualmente il lavoro in équipe e la crescita individuale di ogni singolo operatore. Il tutto all’interno di procedure certe, chiare e duttili che garantiscano la qualità dell’intervento e la salute del lavoratore.

Documentazione, formazione permanente, aggiornamento e circolarità dell’informazione, come scambio di conoscenze, abilità e competenze, sono caratteristiche del nostro modo di lavorare. La crescita professionale degli operatori è, infatti, garanzia di qualità nei confronti degli utenti.

La nostra cultura del lavoro viene favorita e promossa da una rete di imprese sociali, anche agricole, nelle quali viene affidato un ruolo fondamentale alle caratteristiche di persone con svantaggio, garantendo così un avvicinamento reale del lavoro alle possibilità reale di ogni persona.

BILANCIO SOCIALE

Nel Bilancio Sociale, la Cooperativa Il Cerchio, riporta in maniera dettagliata tutte le informazioni relative alla sua struttura, i partner, le attività svolte e gli obbiettivi futuri.

Leggi il Bilancio Sociale

ORGANIGRAMMA